Trattamento aria

Soluzione di acido ipocloroso ECAS 4 a 4 celle: sistema brevettato in grado di disinfettare e sanificare ambienti e superfici da virus, funghi, spore, batteri e muffe

Sistemi di ionizzazione negativa in grado di ripulire l’aria e superfici da batteri, muffe, odori e VOC. Bioxigen ricrea l’aria di montagna e garantisce una sanificazione costante h24 naturale come il sole negli ambienti indoor

Il principio attivo: Acido Ipocloroso

  • L’approccio Ecas4 si ispira al principio di funzionamento del sistema immunitario del corpo umano: la cosiddetta “immunità aspecifica”
  • Tale linea di difesa si basa sostanzialmente sull’attività dei leucociti (neutrofili, macrofagi): le cellule estranee vengono dapprima fagocitate e poi distrutte grazie all’azione dell’acido ipocloroso (HOCl)
  • L’acido ipocloroso è un agente biocida prodotto da un enzima, la mieloperossidasi (MPO), a partire da perossido di idrogeno (H2O2) e ioni cloruro (Cl-)
  • L’acido ipocloroso possiede un’attività citotossica particolarmente efficace
  • Similmente a quanto accade nel corpo umano, una volta che l’acido ipocloroso è introdotto negli ambienti idrici artificiali, è capace di rimuovere il Biofilm da tubi e condutture ed eradicare efficacemente i microorganismi attraverso un’azione ossidante che non consente alcuno sviluppo di resistenza da parte del microorganismo target

Sintesi elettrochimica

  • Il metodo più semplice e sicuro per produrre acido ipocloroso è la sintesi elettrochimica, tramite un’opportuna elettrolisi di una soluzione salina
  • Esistono svariati approcci, tutti basati su celle elettrochimiche, ma solo pochi reattori consentono la sintesi di una soluzione biocida in condizioni ben controllate e riproducibili
  • Ecas4 ha sviluppato e brevettato la sola tecnologia che permette anche di introdurre un vincolo di pH neutro
  • Quest’ultimo requisito è importante, in quanto ad esso è legata la reattività del principio attivo nonché l’eventuale decorso degli equilibri chimici correlati
  • Un pH neutro è garanzia di maggior sicurezza, tanto per l’utente quanto per le possibili applicazioni della soluzione (risultano ad esempio minimizzati i problemi di corrosione)

La cella a 4 camere

  • La tecnologia brevettata Ecas4 si basa su un reattore con quattro camere e rappresenta il risultato finale di una ricerca focalizzata sull'attivazione elettrochimica dell’acqua
  • La tecnologia Ecas4 permette la produzione della Soluzione-Ecas4®: un prodotto contenente HOCl, a pH rigorosamente neutro
  • Con una seconda domanda di brevetto, la tecnologia è stata ulteriormente migliorata, mutuando i principi dello zero-gap, che prevedono di porre gli elettrodi a contatto diretto con la membrana di separazione
  • Ciò consente di ridurre la salinità della salamoia diluita (con vantaggi in termini di stabilità dell’anolita e di minimizzazione delle sostanze chimiche non attive), riducendo nel contempo il riscaldamento dovuto alla caduta ohmica (il calore è deleterio, tanto da un punto di vista chimico, quanto in relazione alla stabilità degli elettrodi e della membrana)

Trattamento aria: la Nebulizzazione

  • L'efficacia e la non tossicità della Soluzione Ecas4® permettono di estendere la sua applicazione anche al trattamento dell'aria attraverso la nebulizzazione di un composto a base di acqua e di Soluzione-Ecas4®
  • La nebulizzazione produce una nebbia secca, capace di raggiungere qualsiasi parte degli ambienti trattati
  • Per questa specifica applicazione abbiamo realizzato delle attrezzature facilmente manovrabili e funzionali, che non comportano rischi per l'operatore

Vantaggi della nebulizzazione

Le caratteristiche della Soluzione-Ecas4® unitamente ai dispositivi progettati e realizzati da Ecas4 permettono di:

  • Sanificare gli ambienti anche in presenza di personale medico e pazienti data la non tossicità della Soluzione-Ecas4®
  • Produrre una nebbia secca che non bagna le superfici
  • Sanificare anche in presenza di attrezzature medicali non essendo corrosivo
  • Sanificare efficacemente anche i punti più difficilmente raggiungibili come pareti e superfici
  • Trattare ampie volumetrie in tempi ridotti rispettando i limiti di concentrazione imposti dalla normativa (es. 100m3 in circa 5 minuti)

Applicazioni

Che cos'è Bioxigen®

Il sistema Bioxigen® riproduce il processo naturale della luce solare, attivando le molecole di ossigeno rende l'aria pulita, sana e priva di odori. Bioxigen controlla e garantisce nel tempo l'efficacia dell'azione sanificante per una prevenzione attiva e con ridottissimi consumi energetici. Il sistema va dimensionato in base all'applicazione.

Un processo di ionizzazione bipolare controllato

L’unico sistema naturale per migliorare la qualità dell’aria negli ambienti chiusi.
Bioxigen controlla e garantisce nel tempo la massima efficacia del sistema riducendo batteri, polveri sospese, muffe odori e molti altri inquinanti chimici normalmente presenti in aria.
Bioxigen riproduce negli ambienti chiusi il fenomeno di disinfezione che naturalmente avviene all’esterno, senza additivi chimici in modo continuativo e controllato, garantendo benessere alle persone.

Test microbiologici specifici eseguiti applicando la tecnologia Bioxigen da parte di importanti centri di ricerca certificati hanno dimostrato la capacità di abbattimento della carica microbica fino al 99% ed una riduzione già dopo le prime 3 ore di utilizzo. Bioxigen agisce sia su contaminanti chimici che biologici.

L’emissione controllata di ioni negativi e positivi garantita da Bioxigen svolge una riduzione costante su allergeni, muffe, spore e pollini con evidenti benefici nella respirazione per asmatici e soggetti allergici.

Bioxigen ha un’azione di scomposizione di moltissime molecole odorigene complesse in elementi più semplici e tollerati. Infatti sostanze come composti organici volatili -COV-, e molte altre specie chimiche, vengono aggredite dalle molecole di ossigeno attivo generate da Bioxigen e questa azione riduce gli odori presenti in ambiente.

I dispositivi Bioxigen hanno assorbimenti energetici ridotti, in linea con le indicazioni sul risparmio energetico. Questo è un fattore importante poichè, sommato alla riduzione dei rischi di contaminazione e alla prevenzione attuata da Bioxigen, permette di ottenere una riduzione globale dei costi di gestione. Con Bioxigen il ritorno sull’investimento è nel breve termine.

Bioxigen agisce anche contro agenti chimici nocivi, come ad esempio la formaldeide e tutti i composti organici volativi presenti in vernici, isolamenti, detergenti o altri agenti inquinanti molto spesso invisibili ed inodori presenti negli ambienti interni. Con l’applicazione delle nuove normative sul risparmio energetico la concentrazione di queste sostanze sta aumentando sempre di più a discapito del comfort ambientale.

L’azione di ossidoriduzione di Bioxigen su questi microrganismi ne limita la crescita e porta al decadimento delle muffe esistenti. Vengono infatti portate alla ‘morte’ muffe presenti sulle superfici ma anche le muffe disperse in aria, grazie al danneggiamento della loro membrana cellulare.

Bioxigen ristabilisce il giusto equilibrio ionico in aria apportando miglioramenti allo stato di salute generale delle persone. In letteratura scientifica si trovano numerosi riferimenti legati al miglioramento delle funzioni respiratorie, della qualità del sonno, la riduzione dei mal di testa e l’influenza persino sull’umore (regolazione della serotonina).

Bioxigen viene consigliato in locali adibiti alla produzione, in celle frigorifere, zone di confezionamento e stoccaggio quindi in tutte le aree critiche che vengono costantemente sottoposte a controlli microbiologici, ovunque vi è necessità di un sistema di sanificazione in grado di mantenere i parametri entro le soglie previste dalle normative di riferimento, prevenendo le contaminazioni e aumentando così l’igiene generale. Bioxigen non altera le caratteristiche organolettiche degli alimenti e può essere utilizzato in presenza di persone.

Istituti di Ricerca, Università e laboratori indipendenti dimostrano che Bioxigen riproduce un’azione sanitizzante ed antibatterica in grado di purificare l’aria da odori, allergeni e muffe agendo anche sulle superfici. L’efficacia del sistema Bioxigen è stata validata ed ha ottenuto anche la certificazione di efficacia TÜV Profi-Cert.

Bioxigen sanifica in modo controllato ed è dimensionabile in base all’applicazione, senza utilizzo di filtri o additivi chimici e con ridottissimi consumi energetici. Non genera gas nocivi alla salute e non ha controindicazioni per cui è compatibile con la permanenza delle persone all’interno dei locali trattati, in questo modo l’azione sanificante è continuativa anche durante le normali attività lavorative, a differenza di altri sistemi di bonifica che necessitano di evacuare i locali, eventualmente fermare attività produttive poichè dannosi.

Certificazioni

Il progetto Bioxigen sin dai primi sviluppi è stato caratterizzato da un miglioramento continuo in termini di qualità e numerosi test in svariati ambiti hanno dimostrato la sua efficacia. Ora Bioxigen è una delle poche tecnologie che vanta certificazioni e la validazione dei risultati ottenuti da laboratori indipendenti. Tutti i prodotti sono ‘Made in Italy’, progettati e realizzati completamente in Italia. Alcuni articoli su richiesta vengono forniti con certificazioni specifiche come TÜV SUD, UL, Ghost, etc.

Molti risultati e test sperimentali non sono pubblicati per accordi di riservatezza, ma è possibile richiedere informazioni ai ns uffici per avere la soluzione più idonea alle proprie esigenze di sanificazione.

TÜV Profi Cert – ISO 9001:2008
Certificazione TÜV di qualità del sistema azienda e Validazione di efficacia del sistema Bioxigen ad uso civile ed industriale.

TÜV PRODUCT
Certificazione di Qualità di prodotto, per applicazioni anche in ambito medicale.

Alcune serie prodotto sono state selezionate per un controllo periodico della qualità di produzione e dei metodi di lavori aziendali utilizzati in modo estensivo nei processi.

Test di efficacia dell’Università di Udine
Riduzione della carica microbica in aria.
E’ disponibile in formato pdf la relazione del Dipartimento Scienze degli Alimenti dell’Università degli Studi di Udine (Prof. Comi) in collaborazione con l’ASL 4 Medio Friuli, relativamente alle sperimentazioni condotte per la riduzione di carica microbica dell’aria confinata in celle di sale, di prestagionatura e stagionatura per la produzione del prosciutto San Daniele.

Test di efficacia da parte del Dipartimento di Medicina Ambientale – Università di Padova
Le prove scientifiche dell’efficacia di Bioxigen.
La relazione sull’attività microbicida del sistema Bioxigen, rilevata dall’Istituto di Igiene e Sanità Pubblica dell’Università degli Studi di Padova (Prof. Moretti) grazie a sperimentazioni condotte su diversi ceppi e misura dell’emissione di ozono. I risultati hanno dimostrato una forte riduzione del contenuto microbico e una molto ridotta emissione di ozono.

Applicazioni